martedì 4 settembre 2012

Arter Ego spegne la seconda candelina

Cosi', un po' in sordina, e' arrivato questo 4 settembre, in questa zona del lago che esce un po' ammaccata da un avvenimento meteorologico tanto inaspettato quanto brutale. I turisti ancora ben installati nonostante le temperature non certo garbate, mentre i residenti tornano senza troppa convinzione alle abituali occupazioni.
Nel cortiletto di ArterEgo, di fronte ad una piazza dove finalmente i lavori di ristrutturazione sono terminati e dov'e' apparsa perfino una fontana nuova, si festeggia il secondo compleanno.
Con convinzione, passione e anche parecchia testardaggine, il progetto va avanti. Si combatte la crisi a denti stretti e senza paura delle proprie idee. Il lavoro artigianale, il talento e l'immaginazione di tante persone saranno sempre il meccanismo propulsore e la ragione d'essere di Arter Ego. 
Con questo post, che non vuole avere uno scopo autocelebrativo, desidero invece ringraziare enormemente tutti i creatori coi quali collaboro e che riescono sempre a stupirmi con le loro proposte e la loro disponibilita', permettendo a questo piccolo spazio di essere sempre fonte di meraviglia per tutti coloro che lo visitano. Buon compleanno a tutti voi! 

2 commenti:

  1. Buon compleanno e tantissimi auguri.
    E ricorda che quando il gioco si fa duro, i duri... vanno a fare shopping.
    Robi

    RispondiElimina
  2. Splendida Dani.. .felice di essere vicina al cuore,per filosofia e passione, di questo tuo meraviglioso progetto!
    Auguro altri 100 splendidi compleanni ad ArterEgo e che il lavoro artigianale possa mettere in crisi.. la crisi !!

    RispondiElimina